download >>

Scarica i documenti di tuo interessa tra

- Presentazioni prodotto

- Cataloghi tecnici

- Modulistica

- File autocad

- Condizioni di vendita

Iscriviti alla nostra newsletter

vai

Utenti connessi

Seguici su

         
         
                   
                   
IMPRESE » FACCIATE » Facciate fotovoltaiche

Facciate fotovoltaiche

 

Le facciate sinergiche rappresentano il modo ideale per trasmettere all'esterno una moderna filosofia aziendale rivolta alla salvaguardia dell'ambiente. L'energia è catturata da una struttura edile che produce energia senza causare danni al processo ambientale e senza disturbare l'estetica dell'edificio.

La lastra di vetro anteriore e i fogli di resina sono altamente trasparenti. I contatti elettrici possono essere portati fuori dal modulo passando dal lato posteriore o dal margine della lastra.

Per la creazione di un modulo le celle amorfe vengono assemblate coprendo a "patchwork" l'intera superficie; il modulo viene poi cablato ed inserito tra due lastre di vetro.

Tutti i moduli possono essere utilizzati per tamponare le facciate degli edifici. Essi presentano un'elevata stabilità meccanica ed un'estrema sicurezza dal punto di vista elettrico. I moduli solari resistono agli agenti atmosferici, all'ozono, alle pioggie acide ed a temperature che vanno da -50° C a +90°C. I moduli di vetro sono al tempo stesso dei componenti architettonici di grande prestigio.

Gli impianti fotovoltaici presentano il grande vantaggio di produrre energia elettrica senza provocare la formazione di gas di scarico, senza perdita di calore, senza provocare rumore.

Per l'inserimento di moduli fotovoltaici nelle facciate non è necessario aumentarne la superficie.

L'irraggiamento solare intenso e possibilmente durevole è un fattore indispensabile per la produzione di energia elettrica mediante elementi fotovoltaici. L'orientamento a sud risulta quindi essere di importanza fondamentale.

Le celle solari al silicio, di dimensione 100 x 100 mm possono essere assemblate in moduli adatti ad essere installati nelle facciate di diverse grandezze. La superficie modulare minima è di 300 x 300 mm, quella più grande è pari a 2100 x 3500 mm. La distanza tra le singole celle all'interno di un modulo può variare da 2 a 30 mm.

Le celle di silicio cristalline con un rendimento che va dal 14% al 15% possono produrre in caso di irraggiamento totale, una potenza elettrica tra 1,4 e 1,5 watt. Con 1 metro quadro di superficie modulare formata da celle monocristalline si possono ottenere circa 100 kwh all'anno, che corrispondono ad un risparmio di 25 l. di olio combustibile o di 30 kg di carbon fossile.

Contatto rapido

Compila il form per un preventivo

Ho letto e accetto l'informativa ai sensi del D.Lgs. 196/2003

verification code
Hai Bisogno di AIUTO? Chatta con noi!

Operatore 1

Operatore 2

Acquista >>

Vai al nostro e-commerce ed acquista i tuoi prodotti

Ora in offerta

  • Offerta Alucobond

    Alucobond

    Alucobond spessore 4mm con tre formati predefiniti (1000x3200 / 1250x3200 /...

    € 47 € 37
  • Reynobond

    Reynobond

    Reynobond Spessore 4 mm con tre formati (1000 x 3200 , 1250 x 3200 , 1500 x...

    € 47 € 37
  • Offerta Prodema

    PRODEMA

    Prodema (Prodex) spessore 8 mm con formato 1220 x 2440...

    € 100 € 80
  • Offerta Vetrocamera

    Vetrocamera

    Vetrocamere spessore 4 mm, 16 gas argon , valore basso emissivo 4 (4BE)...

    € 45 € 35

Grandi Progetti

Progettazione

Per la progettazione di un edificio nuovo è necessario considerare che la parete ventilata è una soluzione costruttiva......

Immobiliare

Le nostre offerte immobiliari: capannoni, rustici, uffici.......